Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Una nomination per Animal Equality

Una nomination per Animal Equality

30/09/2018

Il documentario iAnimal: The Dairy Industry in 360-Degrees è stato nominato nella categoria Best Social Impact Experience al Raindance Film Festival, il principale festival cinematografico del Regno Unito che ha aperto i battenti il 26 settembre. Il cortometraggio si avvale della voce narrante dell’attrice Evanna Lynch, indimenticabile Luna Lovegood di Harry Potter, e mostra le immagini della realtà virtuale ricreata da iAnimal, un dispositivo che immerge virtualmente chi lo indossa nella terribile realtà degli allevamenti intensivi (noi di Vegan Italy ne avevamo parlato nel numero 11). Per sapere se avrà ottenuto la vittoria, dovremo aspettare la conclusione del Festival, l’8 ottobre a Londra. ...

Menu veg agli Emmy Awards

Menu veg agli Emmy Awards

28/09/2018

Il 17 settembre si è svolta al Microsoft Theatre di Los Angeles, in California, l’edizione 2018 degli Emmy Awards, i più importanti riconoscimenti della televisione. La cerimonia si è svolta in diretta, ma quello che non abbiamo visto è il menu della cena organizzata al termine, con diverse opzioni vegetali per gli attori vegani (Thandie Newton, Zazie Beetz, Kate Nash e Benedict Cumberbatch), a cura dello chef Joachim Splichal del Patina Restaurant Group: tra i piatti serviti, è stata molto apprezzata la Ceviche Cup, con gli anacardi al posto del pesce. ...

Estinzione

Estinzione

26/09/2018

Secondo un rapporto dell’associazione BirdLife International, pubblicato su Science Direct, il pappagallo dal tipico colore blu si è estinto in natura: il sospetto, nato già nel 2000, è stato ufficializzato, soprattutto a causa della deforestazione dell’Amazzonia. Gli unici esemplari rimasti si trovano in cattività, ma il Brasile e altri Stati si stanno attivando per portare avanti un progetto di ripopolazione e tutelare ogni specie di pappagallo. ...

Non posso entrare

Non posso entrare

25/09/2018

In Nuova Zelanda, nel paesino di Omaui, che ospita appena 35 abitanti, un programma regionale del consiglio del Southland, su proposta dell’agenzia regionale Environment Southland, prevede di “degattizzare” la zona, ovvero vietarne l’accesso ai gatti perché metterebbero a rischio 150 specie protette del Paese.
I mici già presenti andranno quindi sterilizzati, muniti di microchip e registrati ma, alla loro morte, i residenti non potranno adottarne altri. Questa decisione ha suscitato forti polemiche, non soltanto per una questione affettiva, ma anche perché gli abitanti temono una proliferazione di ratti e roditori, altre prede predilette dei felini. ...

London Fashion Week

London Fashion Week

24/09/2018

L’edizione 2018 della London Fashion Week, in programma dal 14 al 18 settembre nella capitale britannica, è 100% fur-free: parola del British Fashion Council, che lo ha dichiarato ufficialmente alla vigilia dell’evento. All’appello degli stilisti che hanno detto addio alla pelliccia infatti mancava solo Burberry, ma il nuovo direttore creativo Riccardo Tisci ha confermato l’impegno a non utilizzare più pelliccia e a riciclare i vestiti invenduti per la creazione di nuovi modelli già dalla prossima sfilata. ...

Lieto fine per la maialina Esther

Lieto fine per la maialina Esther

21/09/2018

Esther, la super maialina che ha conquistato i cuori di tutto il Web, non sta passando un bel momento: dopo la diagnosi di un cancro alla mammella, le era stata negata la chemioterapia dalla Canadian Food Inspection Agency (CFIA) perché considerata “animale da reddito”. Esther era stata sottoposta a un intervento chirurgico per la rimozione del tumore, che però non è bastato. I due “papà” della maialina, Steve Jenkins e Derek Walter, hanno cercato di convincere la CFIA a modificare la regolamentazione: “Esther non è un animale da reddito, ma un animale da compagnia”, hanno protestato. Per fortuna, grazie a una raccolta fondi e a una petizione organizzata dalle migliaia di fan che la seguono sui social, è stato possibile raccogliere la somma necessaria per fornirle le cure. Guarisci presto, Esther! ...

Prosciutto… di cocomero!

Prosciutto… di cocomero!

19/09/2018

Sta facendo impazzire New York la nuova proposta culinaria di Will Horowitz, chef del ristorante Ducks Eatery nell’East Village della Grande Mela. Di cosa parliamo? Del prosciutto di cocomero, che sembra un filetto di carne, invece è… un’anguria affumicata! La preparazione richiede 5 giorni, perché ogni frutto va essiccato, affumicato per 8 ore (dopo averne rimosso la scorza verde) e infine scottato sulla piastra. Il risultato è un piatto croccante fuori e morbido dentro, dolce e salato allo stesso tempo, che viene servito a fette spesse un centimetro e insaporito con rosmarino direttamente sulla piastra o in padella. Il costo? 75 dollari! ...

Il muro del cibo sano

Il muro del cibo sano

18/09/2018

Da settembre, i turisti (e non solo) in viaggio ad Amsterdam possono trovare una piacevole novità: l’Health Food Wall, un distributore automatico di alimenti vegetali, sani e freschi, aperto 24 ore su 24. L’offerta spazia dalle insalate miste ai frullati, dagli snack a base di super food al caffè, con molte opzioni senza glutine. Chi lo vorrà, potrà inoltre consumare i pasti nella sala da pranzo lì vicina. L’artefice del progetto è la chef vegetariana Anouk Snelders, che ha sentito l’esigenza di mettere a disposizione cibi salutari e biologici, senza prosciugare il portafoglio (un pasto completo si aggira intorno ai 7-9 euro). ...

Veganism is topic

Veganism is topic

17/09/2018

Secondo la società di ricerca Brandwatch, la parola veganism è il topic più discusso dagli influencer dei social media come Twitter, Reddit e Instagram. Nel 2018, il 54% dei “foodie influencers” ha infatti twittato sul cibo vegetale (seguono il gluten-free con il 24% e il vegetariano con il 22%). Nonostante gli alimenti più in voga siano onnivori – pollo, cioccolato, formaggio, torte e insalate – gli utenti hanno taggato maggiormente le versioni veganizzate, perché offrono molta più varietà e creatività in cucina. ...

Mercy For Animals

Mercy For Animals

15/09/2018

La celebre attrice e attivista Alicia Silverstone (a cui abbiamo dedicato un profilo nel numero 19 di Vegan Italy è stata insignita dell’Hope Award agli Hidden Heroes Gala, che si sono svolti il 15 settembre a Los Angeles. La serata viene organizzata ogni anno dall’associazione Mercy For Animals per premiare tutti coloro che si sono distinti a favore dei diritti animali, come appunto Alicia Silverstone, che è stata acclamata per il suo impegno da personalità come la collega Kathleen Turner, il comico Tig Notaro e la star di Broadway Cheyenne Jackson. ...

Piatto Veg_Junior

Piatto Veg_Junior

13/09/2018

Il 30 agosto il Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics, la rivista della società scientifica più influente a livello mondiale nel campo della nutrizione umana, ha pubblicato le linee guida per l'alimentazione 100% vegetali per bambini e ragazzi del PiattoVeg_Junior. L’articolo Planning well-balanced vegetarian diets in infants, children and adolescents: the VegPlate Junior è una guida pratica per elaborare diete plant-based ottimali, dall’infanzia fino ai 18 anni. Gli autori sono la dottoressa Luciana Baroni, ideatrice del PiattoVeg, fondatrice e presidente della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana (SSNV); il professor Maurizio Battino e la dottoressa Silvia Goggi. ...

Welcome to Animal Park Cimone!

Welcome to Animal Park Cimone!

11/09/2018

A Sestola, sul monte Cimone, al Passo del Lupo sull’Appennino emiliano, è stato inaugurato l’Animal Park Cimone, il primo parco interattivo degli animali d’Italia, che ci fa vedere specie selvatiche come caprioli, marmotte, aquile nel loro habitat naturale, ma senza sfruttamento perché non si tratta di animali veri, bensì di… riproduzioni a grandezza naturale! Dopo il primo rodaggio nella stagione estiva, il parco punta ora ad aprire i cancelli agli studenti che vorranno visitarlo in gita scolastica, e di esportare questo progetto educativo anche in altre realtà d’Italia. ...

Cani dietro i banchi

Cani dietro i banchi

10/09/2018

Gli studenti della Universidad Latinoamericana de Ciencia y Tecnología della Costa Rica possono seguire le lezioni con dei compagni speciali: i loro cani! Questo per consentire a studenti, docenti e lavoratori dell’ateneo di trascorrere più tempo con i loro amici a quattrozampe. L’iniziativa ha una durata di 30 giorni, ma potrebbe essere prolungata, se otterrà riscontro positivo. Per poter accedere alle aule con il proprio cane però, gli studenti dovranno presentare un certificato veterinario sullo stato di salute dell’animale, compilare un modulo con i dati completi del proprietario e pagare una tassa di 10 dollari. ...

Io pago in VeganCoin

Io pago in VeganCoin

08/09/2018

Finalmente ci siamo: sul sito di VeganNation, progetto ideato da Isaac Thomas di cui vi avevamo già parlato qui, dal 1° ottobre sarà finalmente possibile acquistare i VeganCoin, la prima criptovaluta appositamente pensata per gli acquisti in chiave veg. L’offerta minima parte da 1000 dollari e potrà essere effettuata in euro, BitCoin ed Ethereum. Scommettiamo un… VeganCoin che riuscirà a imporsi nel mondo del “denaro virtuale”? ...

Niente menu veg?

Niente menu veg?

06/09/2018

La deputata di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla ha depositato alla Camera una proposta di legge che prevede multe di migliaia di euro (da 2.500 fino a 10 mila) per tutte quelle mense scolastiche che nel menu non prevederanno opzioni vegetariane e vegane.
Al momento, spetta ai Comuni decidere quali piatti servire agli studenti: di solito c’è bisogno del certificato medico per ottenere un menu specifico, anche se in molte città le proposte alternative, soprattutto senza carne, sono già garantite. ...

Cuoio vegano

Cuoio vegano

05/09/2018

Ha fatto il suo debutto al Mipel, la fiera dedicata alla pelletteria che si è svolta dal 16 al 19 settembre a Milano, NUO leaf, un materiale che ricorda il cuoio per caratteristiche e utilizzi, ma 100% cruelty-free, ideato da Marcello e Marta Antonelli, padre e figlia romani e sviluppato dalla startup italiana Mymantra. Questo rivoluzionario materiale è composto per il 90% da cellulosa vegetale e per l’8% da un adesivo poliuretanico all’acqua, privo di materiali plastici. Il risultato è un “cuoio” resistente e durevole, leggero e totalmente biodegradabile, ideale per abbigliamento, borse e accessori, calzature e prodotti di design. ...

Magnum Veg

Magnum Veg

03/09/2018

Dopo il Cornetto, un altro gelato Algida sta per diventare 100% naturale: parliamo del Magnum (per la precisione, la versione classica e quella alle mandorle). Gli ingredienti animali in questo caso verranno sostituiti dalle proteine di pisello e dal cioccolato fondente. La nuova versione ha ricevuto l’approvazione dell’Unione Vegetariana Europea, ma verrà venduta inizialmente solo in Svezia e in Finlandia. ...