Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Fossile veg

Fossile veg

28/02/2019

Il paleoantropologo Ronald Clarke dell’Università di Witwatersrand a Johannesburg, in Sudafrica, ha classificato una nuova specie di essere umano: analizzando uno scheletro fossile risalente a 3,67 milioni di anni fa (soprannominato Little Foot), che aveva scoperto nel 1994 nelle Sterkfontein Caves, ha scoperto che presenta diverse caratteristiche che non rientrano nella classificazione Australopithecus africanus. Oltre alla differenza conformazione dello scheletro, la differenza più eclatante è l’alimentazione: Australopithecus prometheus, così è stata chiamata la specie, seguiva una dieta 100% vegetale. Chi l’ha detto che l’uomo è “carnivoro” per natura? ...

Futile bellezza

Futile bellezza

27/02/2019

I maschi della famiglia degli uccelli giardinieri sono veri artisti: ornano i nidi con frutti, bacche, funghi, ma anche lamine di stagnola e frammenti di plastica, e talvolta li dipingono con pigmenti naturali che applicano attraverso un «pennello» tenuto col becco. Sul numero 2 di Kaizen, il giornalista David Rothenberg ci porta alla scoperta di queste architetture, talmente strabilianti e fantasiose, da mostrarci il collegamento diretto tra bellezza e biologia. ...

Felicità di specie

Felicità di specie

24/02/2019

Si parla tanto di “felicità” in generale, ma ha lo stesso significato per tutti gli esseri viventi? Sul numero 2 di Kaizen,se lo è chiesto l’etologo Roberto Marchesini, sottolineando l’importanza, per ciascuna creatura, di “poter esprimere la propria natura”. ...

Formiche allo specchio

Formiche allo specchio

22/02/2019

Sono state le prime ad aver praticato l’agricoltura e l’allevamento. Sono alla base delle prime grandi città e la loro popolazione è tra le più vaste al mondo. Sì, avete indovinato, stiamo parlando… delle formiche! Sul numero 2 di Kaizen, Sébastien Moro, conferenziere specializzato in etologia e questioni animali, ci porta alla scoperta del loro piccolo grande universo, che getta una nuova luce sul campo della cognizione animale. ...

La conseguenza inevitabile

La conseguenza inevitabile

21/02/2019

I disastri naturali non accadono mai “per caso”, né sono la “punizione” di qualche dio arrabbiato; sono la conseguenza inevitabile delle azioni scellerate dell’essere umano. Dall’uragano Katrina che si è abbattuto sugli Stati Uniti nel 2005, al terremoto che ha devastato Haiti nel 2010, la giornalista Junot Díaz, vincitrice del premio Pulitzer per la narrativa nel 2008, fa una disamina lucida e preoccupata su “Boston Review”, ripresa dal sito UTNE. ...

Anche le piante piangono

Anche le piante piangono

20/02/2019

Il famigerato “grido della carota” è una battuta di pessimo gusto, o ha un fondo di verità? Per scoprirlo, facciamo un viaggio a ritroso nel tempo, ai primi esperimenti, molto controversi, di Cleve Backster, negli anni Sessanta. Sul numero 2 di Kaizen, riproponiamo l’intervista del giornalista Derek Jensen a questo controverso studioso. ...

La minaccia più grave

La minaccia più grave

19/02/2019

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Conservation Letters e realizzato da un team di ecologi del College of Forestry dell’Oregon State University sostiene che i consumatori di carne e i cacciatori di frodo sono responsabili di portare all’estinzione il 59% della megafauna, un termine collettivo che racchiude le 362 specie, sia viventi che estinte, degli animali più grandi del mondo: il 70% delle loro popolazioni è in declino e il 59% delle specie è in pericolo di estinzione. William Ripple, autore dello studio, sostiene che il consumo umano di carne sia la minaccia più grave per quasi tutte le specie di grandi animali. Portarne al minimo l’uccisione è un’importante tattica di conservazione che potrebbe salvaguardare molte di queste specie e i loro ecosistemi, così come restituire ai legittimi proprietari gli habitat di cui l’essere umano si è appropriato per le proprie operazioni di agricoltura e allevamento. ...

I cibi della felicità

I cibi della felicità

18/02/2019

Mangiare bene non è un piacere solo per modo di dire: ci sono alimenti che sono dei toccasana per il cervello (e non solo), perché contengono sostanze che ci fanno sentire letteralmente più felici. Sul numero 2 di Kaizen, vi sveliamo quali sono con un’incredibile infografica, e che effetti hanno sul nostro organismo. ...

La silenziosa agonia

La silenziosa agonia

15/02/2019

Pesci pienamente coscienti ammassati in contenitori ricolmi di ghiaccio e lasciati soffocare fino alla morte. Altri abbandonati su vassoi vuoti negli stabilimenti di uccisione. Sono solo alcune delle scene a cui il team investigativo di Essere Animali ha assistito durante l’ultima indagine svolta all’interno dei principali allevamenti ittici nel Nord e Centro Italia. Ce ne parla Caterina Pavese, responsabile delle campagne di sensibilizzazione di Essere Animali, sul numero 2 di Kaizen. ...

Salute a rischio

Salute a rischio

14/02/2019

Uno studio pubblicato su The Lancet Public Health ha scoperto che le diete a basso contenuto di carboidrati ma ad alto contenuto di grassi animali, come la chetogenica e la paleo, possono diminuire la durata della vita di ben 4 anni. I ricercatori hanno tenuto sotto controllo 15.400 soggetti negli Stati Uniti in un periodo di 25 anni: coloro che hanno evitato il consumo di carboidrati, sostituendo il corrispettivo importo calorico con carne e latticini, si sono visti aumentare il rischio di mortalità anticipata. C’è da aggiungere altro? ...

Un menu piccante

Un menu piccante

13/02/2019

Anche “un’umile” bacca come il peperoncino può diventare il filo rosso di un menu speziato e originale, dall’antipasto al dolce (mai sentito parlare del matrimonio felice con il cioccolato?) Sul numero 2 di Kaizen, vi presentiamo delle ricette che… lasciano il segno, tratte da Spezie di Valeria Calamaro e Fai come Isa di Isa Chandra Moskowitz. ...

Quaresima veg

Quaresima veg

12/02/2019

Paul McCartney, Moby e Joaquin Phoenix sono solo tre tra le celebrities che hanno firmato un appello per papa Francesco, con la richiesta di adottare un’alimentazione 100% cruelty-free durante il periodo della Quaresima, per lanciare in contemporanea in 15 Paesi una campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblicità sulla dannosità degli allevamenti intensivi. Se l’appello verrà ascoltato, l’organizzazione Million Dollar Vegan si impegna a donare 1 milione di dollari per una o più cause benefiche segnalate dallo stesso pontefice. Promotrice dell’iniziativa è la giovanissima Genesis Butler, attivista dodicenne per i diritti animali e la tutela dell’ambiente, che l’azienda Dove aveva già scelto come testimonial per l’impegno trentennale a non effettuare più test cosmetici sugli animali. Nella lettera, Genesis spiega che l’allevamento intensivo ha un impatto sul riscaldamento globale maggiore delle emissioni dell’intero comparto mondiale dei trasporti. Per non parlare delle condizioni in cui sono costretti a vivere gli animali. Riuscirà nel “miracolo”? Noi ce lo auguriamo! ...

Cibo e felicità

Cibo e felicità

11/02/2019

Mangiare (bene) è un atto che ci rende felici; ma quando il rapporto con il cibo si fa distorto, maniacale, malato, può diventare un vero incubo. Uscirne si può. Come dimostra la testimonianza del giornalista Lucas Peterson, che arriva dritta al cuore: ve la proponiamo sul numero 2 di Kaizen. ...

Salviamo la natura!

Salviamo la natura!

08/02/2019

Le scellerate azioni dell’essere umano (dagli allevamenti intensivi al prosciugamento delle risorse del pianeta) stanno letteralmente accelerando il processo di estinzione di creature, grandi e piccole, che i nostri nonni potevano incontrare facilmente in natura: dai mammiferi selvatici, agli insetti, agli uccelli. Sul Guardian, il giornalista George Monbiot si chiede come è stato possibile arrivare a questo punto, e se siamo ancora in tempo per rimediare. ...

La bevanda della felicità

La bevanda della felicità

07/02/2019

Più che una bevanda, il caffè è uno stile di vita: gustato in ogni momento della giornata e nei modi più disparati, ci rende felici (nonché energici, svegli, reattivi…). Ma sappiamo veramente cosa si nasconde dietro una semplice tazzulella ‘e cafè? Ce lo racconta l’esperto Harold McGee, intervistato dal giornalista Peter Meehan sul numero 2 di Kaizen. ...

Parlano gli elefanti

Parlano gli elefanti

06/02/2019

Gli elefanti hanno un livello di comprensione della natura irraggiungibile per gli esseri umani, però condividono con noi molti aspetti, come la struttura del cervello, la capacità di imitare il linguaggio e l’ampia gamma di emozioni che sperimentano. Nel libro Animal Music, gli studiosi Tobias Fischer e Lara Cory ci spiegano come dagli elefanti possiamo trarre un esempio prezioso. Ve ne proponiamo un estratto sul numero 2 di Kaizen. ...

Neal Barnard vs. McDonald’s

Neal Barnard vs. McDonald’s

05/02/2019

La celebre catena di fast food ha colpito ancora: il 29 gennaio, dalle 16 alle 17, ha lanciato l’iniziativa Bacon Hour – un’ora in cui a tutti i clienti sarebbe stata offerta una porzione di bacon, a prescindere dall’ordinazione, per promuovere tre nuovi hamburger a base di questo ingrediente. Il dottor Neal Barnard, autore best seller di Super cibi per la mente, Curare il diabete senza farmaci e Il programma Kickstart, non è rimasto a guardare e, insieme ad altri colleghi del Physicians Committee for Responsible Medicine, l’organizzazione di cui è fondatore e presidente, [ha “picchettato” davanti a un locale della catena www.youtube.com per sensibilizzare i passanti sulla pericolosità delle carni lavorate. Trovate un’intervista esclusiva al dottor Barnard sul numero 1 di Kaizen! ...

Topi con le ali

Topi con le ali

04/02/2019

Brutti, sporchi e cattivi: ecco come gli esseri umani hanno sempre considerato i piccioni, e nel corso della storia li hanno sacrificati, sfruttati, uccisi come cibo o perfino per divertimento. Eppure questi animali, con cui condividiamo maggiormente i nostri spazi, sono dotati di intelligenza e sensibilità, e addirittura di un senso del sé, come ci spiega la psicologa e psicoterapeuta Annamaria Manzoni, sul numero 2 di Kaizen. ...

Peperoncino, mon amour

Peperoncino, mon amour

02/02/2019

Oltre al clamoroso successo in gastronomia, gli utilizzi del peperoncino non si esauriscono in cucina. Sul numero 2 di Kaizen vi presentiamo una panoramica delle curiosità più “piccanti” e sorprendenti. Quante ne conoscevate già? ...