Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Rivista Kaizen Blog - Un ospite molto sgradito

Un ospite molto sgradito

27/06/2018 0 commenti
Un ospite molto sgradito

Una ricerca internazionale condotta dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), in collaborazione con Grecia, Spagna, Canarie, Azzorre, Francia, Tunisia e Turchia, ha scoperto che la metà delle tartarughe della specie Caretta caretta che vivono nel Mediterraneo potrebbe avere della plastica all’interno del proprio corpo.

Dei 611 esemplari (187 vivi e 424 trovati morti sulle spiagge) presi in esame, il 53% aveva ingerito della plastica, che è rimasta imprigionata all’interno del corpo. Nello specifico, questo materiale è stato trovato nelle feci del 31% delle tartarughe ancora vive, e nell’apparato digerente del 63% di quelle purtroppo trovate morte.

Lascia un commento



Commenti