Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Rivista Kaizen Blog - Maltrattamenti davanti la cinepresa

Maltrattamenti davanti la cinepresa

20/05/2018 0 commenti
Maltrattamenti davanti la cinepresa

Stando a PETA, la serie americana Westworld, in onda sul network HBO, avrebbe usato in un episodio, ambientato in un parco a tema ispirato all’India coloniale, un elefante che in passato era stato vittima di maltrattamenti da parte della società che mette a disposizione gli animali per le produzioni cinematografiche e televisive.

Taj, questo il nome dell’elefante, nel 2011 sarebbe stato sottoposto più volte alla tortura dell’elettroshock, utilizzata come metodo di “addestramento”.
In un comunicato ufficiale, il network ha sottolineato che la produzione di Westworld ha ricevuto il marchio “No Animals Were Harmed” (Nessun animale è stato maltrattato) da parte della Animal Human Alliance (AHA), e che non ha niente a che fare con questi episodi di maltrattamento. Caso chiuso?

Lascia un commento



Commenti