Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Rivista Kaizen Blog - Guarire e dimagrire con la Starch Solution

Guarire e dimagrire con la Starch Solution

01/08/2017 0 commenti
Guarire e dimagrire con la Starch Solution

A obesità e sovrappeso sono direttamente correlati il diabete, l’ipertensione e il 35% di cardiopatie e tumori. Eppure dimagrire (e guarire) mangiando riso integrale, patate e legumi non è difficile, per chi vuole farlo davvero. Con la Starch Solution la ricetta è semplice e inesorabilmente efficace: solo alimenti  di origine vegetale  e integrale, tanti amidi, niente olio, un po’ di attività fisica e di sole ogni giorno. Funziona, sempre. Iniziate dalla colazione: muffin alle fragole con zenzero e spezie.

Ingredienti per 4 muffin (grandi)

- 130 g di farina di grano saraceno
- 60 g di farina di riso integrale
- 20 g di tapioca
- 1 cucchiaino di bicarbonato
- 3 datteri scuri grandi
- 1 banana matura il succo di
- 1 limone
- 250 g di fragole mature
- 150 ml di latte di riso
- 1 piccola stecca di cannella  (3 cm massimo)
- 3 bacche di cardamomo
- 12-15 g di zenzero fresco
- 1 cucchiaio di fiocchi di avena integrale mista ad amaranto soffiato.

Preparazione

Preriscaldate il forno a 230°C ventilato, e tenete pronti i pirottini: consiglio quelli grandi, come nella foto. In un macinaspezie riducete in polvere il cardamomo e la cannella. In una ciotola, mescolate le farine col bicarbonato, le spezie macinate di fresco e lo zenzero, precedentemente sbucciato e grattugiato.

In un frullatore unite il latte di riso, metà delle fragole lavate e asciugate, la banana e i datteri denocciolati. Frullare tutto circa 1 minuto e unite alle farine, mescolando bene. Tagliate a pezzetti le restanti fragole e unitele al composto. Come ultima cosa, unite il succo di limone e mescolate dall’alto verso il basso, velocemente.

Distribuite l’impasto nei pirottini per muffin e infornate immediatamente in forno ventilato, preriscaldato a 230°C. Lasciate cuocere a 230°C i primi 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180°C e proseguite fino a cottura ultimata.

Attendente che si raffreddino prima di servire, e se volete farne di più, ricordate che questi muffin si conservano in frigorifero fino a 4 giorni. Ma solo se resistete al profumo!

Lascia un commento



Commenti