Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Rivista Kaizen Blog - Gran Tour vegan

Gran Tour vegan

22/05/2017 0 commenti
Gran Tour vegan

Sulla classica rotta del Grand Tour, da Londra a Roma, Vegan Italy di maggio propone sette tappe tra i migliori locali vegan d’Europa, parlando con ristoratori appassionati dediti alla promozione del veganismo e del rispetto degli animali attraverso una cucina golosa, etica e buona per tutti. E per ogni tappa una ricetta da leccarsi i baffi….
Che ne dite ad esempio della torta Foresta Nera, un classico della pasticceria tedesca, in versione totalmente cruelty-free?


Ingredienti per 8 persone

PER IL PAN DI SPAGNA 
- 450 g di farina 0
- 350 g di zucchero
- 500 ml di acqua
- 125 ml di olio vegetale neutro (di girasole  o di mais)
- 8 cucchiaini di lievito bio in polvere
- 4 cucchiai di cacao amaro.

 PER IL RIPIENO 
- 1 bicchiere di ciliegie snocciolate
- 100 g di zucchero
- 25 g di amido di mais

 PER LA DECORAZIONE 
- 500 ml di panna da montare vegan ben fredda
- cioccolato fondente grattugiato
- ciliegie fresche  o candite

 

Preparazione

PREPARATE IL PAN DI SPAGNA
Lavorate nel mixer tutti gli ingredienti previsti e versate il composto in uno stampo a cerniera oliato e infarinato. Cuocete 25 minuti in forno caldo a 180°C, controllando con uno stecchino se è ben cotto. Estraete e lasciate raffreddare.

PREPARATE IL RIPIENO
Fate bollire le ciliegie con lo zucchero. Mescolate l’amido di mais con l’acqua fredda, aggiungetelo alle ciliegie bollite e addensate rimestando continuamente.

Montate la panna con uno sbattitore elettrico.

Tagliate a metà il pan di Spagna con un grosso coltello affilato e spalmate il composto di zucchero e ciliegie sulla metà inferiore. Chiudetela con la metà superiore e, con l’aiuto di una spatola, coprite di panna tutta la torta.

Decorate i bordi esterni e la parte superiore con il cioccolato. Terminate con riccioli di panna montata (ottenuti con un sac à poche con bocchetta a stella) e ciliegie fresche o candite.

Lascia un commento



Commenti