Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Rivista Kaizen Blog - Happy Cow, Happy World!

Happy Cow, Happy World!

08/05/2017 0 commenti
Happy Cow, Happy World!

Da un’intuizione semplice ma geniale, è nata HappyCow, (www.happycow.net) la più grande community del Web, che raccoglie tutti i locali vegetariani e vegani del mondo: il paradiso di ogni amante del cibo buono e sano! Eric Brent, di professione «viaggiatore», ci racconta com’è nata, e come gli ha cambiato la vita.

«Sono vegano dal 1991. In quegli anni, era davvero difficilissimo trovare locali vegan dove mangiare e poiché viaggiavo molto sentivo la mancanza di un servizio come HappyCow. L’idea del sito mi venne nel 1997, quando scoprii che l’unica guida mondiale ai ristoranti vegetariani dell’epoca non era più aggiornata, ma l’ho messa in stand by fino al 1999, finché non decisi di aiutare una mia amica di Bangkok, May Kaidee, a promuovere il suo locale. All’epoca vivevo in India, non sapevo bene come muovermi, ma mi sono buttato. Ancora oggi facciamo affidamento sulle segnalazioni degli utenti per arricchire il database dei ristoranti, o modificare il sito in caso di informazioni non corrette. Mi piaceva il nome Mucca felice perché sottintendeva che meno mucche sarebbero finite nel piatto»

A quasi 20 anni dal lancio, HappyCow attira oltre 1 milione di visitatori al mese ed è diventato un punto di riferimento per i vegetariani e vegani di ogni latitudine. Lo staff è composto da una dozzina di collaboratori, che si occupano dei contenuti e della gestione del software. Nel 2014, HappyCow è sbarcato nelle librerie americane con l’omonimo Cookbook (edito da BenBella), una raccolta dei 45 locali che hanno ricevuto il rating più alto dagli utenti, con le ricette più rappresentative dei loro menu.

Lascia un commento



Commenti