Resta sempre aggiornato sul mondo Rivista Kaizen

iscriviti alla newsletter

Rivista Kaizen Blog

Rivista Kaizen Blog - Lager di oggi

Lager di oggi

09/04/2017 0 commenti
Lager di oggi

Un articolo sul New York Times del giornalista premio Pulitzer Michael Moss ha scoperchiato il vaso di Pandora su una realtà degna dei peggiori film horror: lo US Meat Animal Research Center che, a scapito del nome, di «centro di ricerca» ha ben poco.
La cosiddetta ricerca viene effettuata soprattutto attraverso operazioni invasive e pericolose, che puntano ad aumentare la fertilità (e di conseguenza la produttività) degli animali. Gli esperimenti effettuati per rendere gli animali d’allevamento più grossi, magri e fertili, non erano altro che torture, che sfociavano in gravi complicazioni da risolvere con ulteriori operazioni chirurgiche. Per esempio, i maiali privati del grasso naturale non si potevano riprodurre, quindi si interveniva chirurgicamente su ovaie e cervelli per stimolarne la fertilità, in un allucinante circolo vizioso. E i piccoli dati alla luce erano sì più numerosi, ma anche più deboli, e costretti in uno spazio talmente angusto che finivano schiacciati dalla madre. E gli agnelli abbandonati nei campi perché diventassero autosufficienti finivano per morire di freddo e stenti, o divorati dai coyote. Nessuno si occupava più di loro. Per molti dipendenti della struttura - soprattutto veterinari - la situazione è diventata intollerabile, tanto che la maggior parte di loro ha rassegnato le dimissioni.

Lascia un commento



Commenti